0

La vita in Australia: i cibi più strani al supermercato

vita in australia

Paese che vai, usanze che trovi. Potrebbe essere questo il detto perfetto per descrivere la vita in Australia e le sue molteplici sfaccettature. Oltre al suo lato selvaggio e alla sua anima estremamente cosmopolita e moderna, uno degli aspetti inediti di questa terra è rappresentato dal cibo. Basta fare un salto da Woolworths e Coles – le principali catene di supermercati in Australia – per rendersene conto.

Tra le loro chilometriche corsie è possibile trovare carne di coccodrillo – ottima per il barbeque insieme a quella di canguro ed emù – salse e salsine di ogni genere, tra cui la celebre Vegemite (una crema spalmabile a base di estratto di lievito) e gli amatissimi biscotti ripieni al cioccolato Tim tam, considerati un vero e proprio must. E poi pizze superfarcite, pane surgelato pre-spalmato con burro e spezie, spaghetti in lattina (sì, avete letto bene), crema di marshmallows e chips aromatizzate ai gusti più impensabili. Insomma, se sei un amante del junk food, potrebbe essere l’Australia il posto migliore in cui trasferirti. Ovviamente non mancano i cibi più sani: i supermarket vantano anche un vasto e variopinto assortimento di verdura e frutta fresca, dall’avocado al Durian, passando per le banane con la punta ricoperta di cera rossa (che ne indica la provenienza da una produzione agricola più ecologica).

Ma quanto costa fare la spesa in Australia? Secondo i dati raccolti da Numbeo.com l’importo speso può variare considerevolmente, ma resta comunque più alto rispetto agli standard italiani. Se pensi di essere pronto a partire e iniziare una nuova vita in Australia, metti in conto di dover spendere 1,80 dollari australiani per una bottiglia d’acqua da 1,5 litri, 3,50 $ per un cespo di lattuga o almeno 15$ per 1 kg di carne di manzo. Per risparmiare potrai comunque contare su posti alternativi dove fare la spesa in Australia, come i discount (molto gettonata è la catena tedesca Aldi) e i mercati, dove è possibile acquistare frutta e ortaggi freschissimi direttamente dai contadini a un buon prezzo.

Un discorso a parte va fatto per gli alcolici, che sono generalmente venduti in negozi appositi, i bottle shop. Anche in questo caso i prezzi sono più alti rispetto alla media: una bottiglia di vino costa circa 15$, una lattina di birra da mezzo litro può costare tra i 2.50 e i 7$. Le bizzarrie non mancano neppure qui: tra i banchi degli scaffali potreste imbattervi nella birra al mango oppure in una bottiglia di vino rosé aromatizzato alla ciliegia. Perfetti per l’aperitivo assieme a un sacchetto di croccanti banana chips!